Ai tempi del Coronavirus IL LAVORO in carcere è stato, ed è ancora, l’impegno di molti per tutelare la salute delle persone detenute che vivono in spazi limitati e spesso con carenze igieniche e sanitarie, in “Ristretti” gli articoli e le informazioni.

Le attività di AltraCittà, prima hanno rallentato, poi si sono in parte fermate; resistono alcuni laboratori ‘dentro’, che ci permettono di  contribuire a che il carcere non sia un luogo cupo e deserto. Come tutti facciamo la nostra parte.

In pochi lavoriamo in smartworking, ma tutti pensiamo al futuro. Ci aiuta.

La bottega oggi: ci siamo organizzati per permettervi, se desiderate, di scegliere i vostri regali per telefono o mail; consegneremo direttamente a casa vostra.

Solitamente il nostro slogan è “dal carcere al territorio” … oggi che siamo tutti ‘ristretti’ in casa possiamo adottare la frase “dal carcere ai ristretti fuori: chi più di noi può capirvi!”

Ricordiamo la nostra mail coopsociale@altracittacoop.eu
Alcuni nostri prodotti attualmente disponibili in negozio, li potete vedere nel sito.
Andrà tutto bene … con impegno e responsabilità proseguiamo.
AltraCitta’   
https://www.altracittacoop.it/privati/prodotti-per-via-telefonica/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 9 =